Come aderire

La procedura di adesione alla Convenzione prevede i seguenti passaggi:

  1. L’Amministrazione effettua l’apposita Registrazione sul Portale degli Acquisti della Pubblica Amministrazione (http://www.acquistinretepa.it).
  2. L’Amministrazione emette una Richiesta Preliminare di Fornitura (RPF), non vincolante, sulla base della quale vengono avviate le attività propedeutiche alla preventivazione dei servizi.
  3. In caso di esito positivo della verifica della RPF, GIone Sicurezza effettuerà, presso l’Amministrazione richiedente, un primo incontro conoscitivo per individuare le reali esigenze in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e reperire tutte le informazioni utili alla redazione del Piano Dettagliato delle Attività (PDA).
  4. Entro 45 giorni solari dalla data di ricezione della RPF valida, GIone Sicurezza presenterà il Piano Dettagliato delle Attività (PDA).
  5. Entro 30 giorni solari dal ricevimento del PDA l’Amministrazione può:
    a. Approvare il PDA senza richiedere modifiche.
    b. Indicare le eventuali modifiche e richiedere la redazione di un nuovo PDA che dovrà essere inviato entro i successivi 20 giorni solari (e avrà validità pari a 30 giorni solari dalla data di consegna del Fornitore).
  6. Dopo aver valutato il PDA, l’Amministrazione può:
    a. Non formalizzare l’accettazione del PDA nei limiti temporali indicati, che equivale alla formale rinuncia all’acquisizione dei servizi di cui alla RPF.
    b. Emettere l’Ordinativo Principale di Fornitura (OPF) aderendo alla Convenzione.

Una volta emesso l’OPF, GIone SICUREZZA darà inizio all’erogazione dei servizi entro e non oltre 7 giorni solari dalla data di emissione dell’OPF, ovvero nel maggior termine concordato con l’Amministrazione Contraente, e comunque contestualmente alla sottoscrizione del Verbale di Consegna.